Utilizziamo cookie tecnici e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione e bloccare i Cookie, consulta la nostra informativa.
(+39) 339 44 79 033

Qual è la miglior formazione per il futuro dei nostri figli?

Tra genitori ci si interroga sempre più spesso su quale formazione potrà più facilmente preparare i nostri figli a un futuro dai contorni incerti.
Investire nella formazione e nell'istruzione dei nostri figli è sicuramente importante, anche se oggi più mai risulta essere un investimento sempre più incerto, non solo per i lunghi tempi di attesa prima di raccoglierne i frutti, ma anche per il rapporto tra l’offerta e la domanda.
Dal lato dell’offerta, infatti, governi, scuole, università e docenti sempre più spesso agiscono sulla base del mercato attuale senza però prendere in considerazione il futuro dei giovani.
Allo stesso modo, dal lato della domanda l’incertezza è elevata: un giovane che sceglie oggi una facoltà, godrà i frutti della sua scelta fra almeno cinque anni o più, quando il contesto economico e professionale varierà rispetto alla situazione precedente. L’investimento dei genitori appare dunque molto più lungo di quanto non lo sia per i giovani stessi. Tale incertezza viene però affrontata senza troppe remore, in quanto gli interessi sono molto più grandi e più profondi: come il giovane studente ha a cuore il suo futuro, allo stesso modo i genitori, tengono ai propri figli e al loro futuro.
Dunque, su cosa puntare in termini di formazione? Quali abilità e competenze risultano essere fondamentali oggi? Ecco quelli che sembrano essere i requisiti indispensabili:

*Avere buone competenze di base. I nostri ragazzi saranno avvantaggiati se sapranno scrivere e parlare correttamente l’italiano. Basti pensare al recente appello che alcuni professori universitari hanno rivolto al governo, in quanto i giovani studenti non padroneggiano la grammatica e l’uso della loro lingua madre!

* Possedere buone competenze matematiche, con annesse anche nozioni di statistica e di probabilità;

*Sapere l’inglese come l’italiano, o quasi. La lingua inglese infatti, è e sarà ancora per parecchio tempo, la “lingua prima”. Tutto ciò che ci circonda, anche nel nostro quotidiano, è infatti ricco di inglese, dai contenuti web, al cinema, turismo etc. Conoscere l’inglese come l’italiano è quindi cruciale per non essere semi-analfabeti. L’inglese, pertanto, ci consente di dialogare con il mondo. Scuole bilingue e/o internazionali, soggiorni all'estero (senza gruppi di amici e compatrioti al seguito) rappresentano il modo migliore per permettere ai nostri figli di acquisire competenze linguistiche utilissime per il loro futuro!

*Possedere valide competenze trasversali, le cosiddette soft skills. Saper parlare in pubblico, sostenere le proprie idee in modo concreto, saper sostenere una tesi pro che una contro, saper reagire nel modo giusto alle diverse situazioni;

*Essere preparati nelle materie STEM (science, technology, engineering, maths). Il nostro Paese – come accennato in qualche articolo del nostro blog - soffre di un deficit di formazione nelle materie scientifiche, dunque la preparazione in queste discipline costituirà un grande vantaggio per i nostri giovani. Per cui se avete una figlia o un figlio che ha una propensione per le materie scientifico – tecnologiche, regalatele/gli strumenti per usarla nel tempo libero: un microscopio, un telescopio, un libro di anatomia o il cubo di Rubik. Aiutateli a sviluppare ed implementare le loro abilità scientifiche!

*Sapere scegliere e sapere cosa piace. E’ infatti cruciale il momento di ogni scelta e ancor più fare in modo che capiscano cosa piace loro. Non tutti nascono ad esempio ingegneri; c’è infatti posto anche per chi ha una vocazione più umanistico-letteraria. La realtà ha bisogno di narrazione, le materie tecnico-scientifiche hanno bisogno di essere divulgate, e via dicendo. La morale è semplice: per chi ha voglia di fare c’è sempre posto!

Rivolgersi a consulenti esperti, provenienti dal mondo del lavoro, rappresenta un valido aiuto in questa fase delicata di scelta e di orientamento. Cosa aspettate rivolgetevi a Future Finder, e vi aiuteremo a fare luce sul futuro dei vostri figli! Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. / www.futuefinder.it
© Future Finder by FF Consulting SaS
P.IVA 09669750961

Crediamo nel tuo futuro

100%
Dei nostri ragazzi sono stati ammessi a una delle top 3
95%
Dei ragazzi trovano un lavoro nell’arco di 3 mesi